credito-imposta-hotel.jpg

Credito d’imposta per favorire la riqualificazione e l’accessibilità delle strutture ricettive

  • Marta Bernardi

Ti interessa recuperare le spese che hai sostenuto per ristrutturare o migliorare il tuo hotel?

Credito d’imposta per favorire la riqualificazione e l’accessibilità delle strutture ricettive

Attività finanziabili

Interventi di riqualificazione e ristrutturazione edilizia
Interventi di eliminazione delle barriere architettoniche
Interventi di incremento dell’efficienza energetica
Spese per l’acquisto di mobili e componenti d’arredo destinati esclusivamente alle strutture alberghiere

Beneficiari

Il credito di imposta è riconosciuto alle imprese alberghiere esistenti alla data del 1° Gennaio 2012.
In tale definizione rientrano alberghi, villaggi e residenze turistiche e gli alberghi diffusi; in generale strutture aperte al pubblico, a gestione unitaria, con servizi centralizzati che fornisce alloggio, eventuale vitto ed altri servizi accessori, in camere situate in uno o più edifici.

Sovvenzione fino a 200.000 Euro

Alle imprese ammesse è riconosciuto un credito d'imposta nella misura del 30% per le spese sostenute dal 1° gennaio 2014 al 31 dicembre 2016 relative agli interventi sopra indicati, fino all'importo massimo di 200.000 euro.

Tempistiche

Compilazione delle domande dalle 10.00 del 25 gennaio alle 16.00 del 19 febbraio 2018. Invio delle domande dalle 10.00 del 26 febbraio alle 16.00 del 27 febbraio 2018.